S. S. S. S.

L'IMPORTANZA DELLE QUATTRO S





Dire salute equivale a dire stile alimentare salutare, sport ma anche SONNO, poiché esso dona BENEFICIO alla nostra SALUTE MENTALE e FISICA. 

Il sonno è così importante da risultare essenziale per la nostra sopravvivenza, essendo collegato alle nostre FUNZIONI METABOLICHE (alterazione del metabolismo dei carboidrati, dell’appetito, del consumo calorico e della sintesi proteica), IMMUNITARIE (abbassamento delle difese immunitarie per maggior infiammazione) e ENDOCRINE (alterazione dei livelli ormonali)!

Buona norma sarebbe dormire ogni notte 7-9 ORE continuative (questo vale per un adulto ma bimbi e adolescenti dovrebbero dormire ancora di più!!).


Un sonno insufficiente influisce anche sulla nostra FUNZIONE COGNITIVA, riducendo così le nostre PERFORMANCE atletiche, la nostra capacità di RECUPERO e aumentando il rischio di LESIONI o INCIDENTI durante l’attività.

Ecco dunque che chiunque sia alla ricerca di un CALO DEL PESO deve non solo mangiare bene e fare della sana attività fisica ma dovrà iniziare a considerare anche di dormire il giusto tempo!

CHI DORME POCO O MALE infatti tende a mangiare di più e a mangiare male (perché diciamocelo, se ci svegliamo di notte non ci limitiamo a mangiare carote e finocchi e la “colazione” notturna del weekend con gli amici non è a base di latte e cereali integrali!!). 

Questi comportamenti alimentari si traducono in molti casi in un ECCESSO DI PESO CORPOREO.


Ci sono alcuni consigli che chi ha difficoltà nel conciliare il proprio sonno può adottare:

  • fare ATTIVITA’ FISICA COSTANTE, per rilassare e scaricare corpo e mente,

  • ridurre le bevande contenenti CAFFEINA prima di andare a dormire

  • scegliere la LETTURA anziché la televisione per evitarne il segnale di veglia

  • consumare BEVANDE RILASSANTI come valeriana, camomilla, melissa, malva o tiglio per dirne alcune

  • stendersi a letto e concentrarsi sulla RESPIRAZIONE PROFONDA

A livello di DIETA possiamo agire considerando che: 

  • i CARBOIDRATI conciliano il sonno (specie con un più elevato indice glicemico come pasta, riso bianco, pane e patate),

  • le PROTEINE possono migliorare la qualità del sonno, specie se apportano TRIPTOFANO,

  • i GRASSI in eccesso e le RESTRIZIONI CALORICHE possono influenzare negativamente la durata del sonno.


Ma ATTENZIONE: Fatevi seguire da persone competenti e non utilizzate queste INFORMAZIONI GENERALI per il fai da te!!!

Quindi mi raccomando, niente ore piccole e niente più colazioni notturne!!

  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest Icon sociale
Privacy e Cookie Policy